Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza
Via Savena Antico, 17 - Bologna
tel 051.6240016 - fax 051.6240260

Corso biennale di alta formazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza - Roma - organizzato da: CiPsPsIA

Nell'ottica della formazione continuativa e permanente l'Associazione culturale c.i.Ps.Ps.i.a. organizza un Corso biennale di alta formazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza (Roma), per il quale è stata avviata la procedura di accreditamento presso il Ministero della Sanità ai fini dell'attribuzione dei crediti formativi (ECM).

Obiettivi

Il Corso biennale di alta formazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza che si svolge a Roma, intende fornire gli strumenti teorici e tecnico-pratici necessari al trattamento del bambino e dell'adolescente.

Destinatari

Possono accedervi Psicologi, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Pediatri o altre figure professionali comunque iscritte negli elenchi degli Psicoterapeuti.

Programma

Il Corso di Formazione si suddivide in due annualità, una incentrata sull'infanzia e una sull'adolescenza.

Una sezione a parte viene dedicata alle dinamiche di coppia ed agli atteggiamenti genitoriali precostituiti: Psicodinamica delle istituzioni; Studi su Winnicott; Studi su E. Gaddini.

Annualità Infanzia (2019)

Teoria della clinica
La conoscenza del bambino da 0 a 10 anni: esame comparativo delle tre principali scuole di psicoanalisi infantile (A. Freud, M. Klein, D.W. Winnicott) ed individuazione degli aspetti convergenti e divergenti e loro uso nella pratica clinica.

Teoria della tecnica
Alleanza terapeutica, transfert, contro-transfert e co-transfert.
Il colloquio con i genitori. Il gioco. Il disegno.

Pratica clinica
Analisi di casi.

Disturbi evolutivi

  1. Disordini dell'area motoria (debolezze psicomotorie, instabilità e/o irrequietezza psicomotoria, tic).
  2. Disordini delle funzioni vitali di base:
    • del sonno (paure notturne, rituali, automatismi, sonnambulismo, incubi);
    • dell'alimentazione (anoressia, bulimia, alterazioni alimentari);
    • del controllo sfinterico (enuresi, encopresi).
  3. Disordini delle attività - segnali di allarme di gravi disadattamenti evolutivi - (aprassia, ecoprassia, manierismi, stereotipie, sospensione cinetica, negativismo, compiacenza).
  4. Disordini della comunicazione:
    • del linguaggio orale (a prevalenza organica: disartria, dislalia, disfasia);
    • da fattori misti (balbuzie, disfonia);
    • a prevalenza psichica - segnali di allarme - (mutismo, logorrea, ecolalia, neologismi, stereotipie);
    • del linguaggio scritto (agrafia, disgrazia, disortografia, alessia, dislessia);
    • del linguaggio mimico - segnali di allarme - (eccesso di mimica, carenza di mimica, paramimia).
  5. Disordini della coscienza e della conoscenza del proprio corpo (allucinazioni e illusioni corporee, negazione degli stimoli, fenomeni di disgregazione).
  6. Disordini dello sviluppo psicosessuale (dell'identificazione psicosessuale, dell'orientamento psicoasessuale).
  7. Disordini dello sviluppo affettivo - segnali di allarme - (regressione, immaturità, dipendenze eccessive, indipendenze eccessive, isolamento, inibizioni, agito, ecc...).
  8. Il ritardo mentale

Annualità Adolescenza (2018)

Teoria della clinica
La conoscenza dell'adolescente secondo Bloos, Erikson, Winnicott.

Teoria della tecnica
Il colloquio con l'adolescente. Test grafici.
Particolare attenzione sarà inoltre riservata al problema del setting in adolescenza.

Pratica clinica
Analisi di casi.

Organizzazioni stabili di personalità

  1. Adolescenza: gli specifici psicodinamici, il nucleo di informità di base, le difese
  2. Le organizzazioni di personalità: gli isterismi, le ossessioni, le fobie, le dipendenze, le organizzazioni sociopatiche - narcisistiche, depressive, isteriche, schizoidi, ecc...
  3. Il trattamento dell'adolescente
  4. Casi clinici

Metodologia didattica

Il Corso è clinico-pratico con presentazione e discussione di casi in trattamento e con riferimenti costanti alle tecniche di intervento.

Per ogni disordine sono individuati i versanti nevrotico e psicotico e in particolare il nucleo dinamico specifico sottostante.

Direttore del corso

Prof. Guido Crocetti

ACCREDITAMENTO

È previsto il rilascio di crediti ECM per Medici e Psicologi (su richiesta).

Calendario

Il Corso ha inizio nel mese di febbraio 2018, con il Modulo Adolescenza, (h 9.00/13.00 e h 14.00/18.00), secondo il seguente calendario:

  • 04 febbraio 2018
  • 11 marzo 2018
  • 25 marzo 2018
  • 22 aprile 2018
  • 06 maggio 2018
  • 10 giugno 2018
  • 01 luglio 2018

Sede formazione

Il Corso biennale di alta formazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza si svolge a Roma in Via Garigliano, 74 - scala B.

Domande di iscrizione

Per iscriversi al Corso Psicoterapia Infanzia Adolescenza - Roma, oppure per richiedere informazioni, telefonare allo 051.6240016 o compilare il form mail.

Iscrizioni aperte fino ad esaurimento posti.




PER RICHIESTE E INFORMAZIONI

(con * i campi obbligatori)


Nome*



Telefono



Cognome*



Cellulare*



Email*



Informazioni o richieste*



INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI:


Seguici sulla nostra pagina
FaceBook Cipspsia Community
Condividi