Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza
Via Savena Antico, 17 - Bologna
tel 051.6240016 - fax 051.6240260

Gruppo cyberambiente: ciclo di incontri su potenzialità e rischi dei nuovi fenomeni a Bologna

Gruppo cyberambiente: ciclo di incontri su potenzialità e rischi dei nuovi fenomeni (Bologna).
Grazie agli strumenti tecnologici attuali, il cyber ambiente è ormai una realtà quotidiana che coinvolge tutti, adulti, bambini e ragazzi di ogni ceto e provenienza. Smartphone, personal computer, tablet, iPad e qualsiasi altro mezzo informatico che consenta la connessione a internet e la fruizione di certe funzionalità (dal semplice video game al social media, dal gaming on-line a YouTube, dalla chat al blog) affascinano, catalizzano, possono avere effetti "potenti" sia nel positivo sia nei fattori di rischio.

Ormai numerose ricerche evidenziano rischi ed effetti negativi (sull'emotività-affettività, sulle relazioni, sullo sviluppo degli apprendimenti) nell'abuso o cattivo uso di tali mezzi.

Al tempo stesso vi sono potenzialità anche positive, che occorre conoscere per farne un uso costruttivo, integrativo dell'incontro con la realtà e delle competenze, non sostitutivo e deformante.

Alla luce di ciò, si propone un ciclo di incontri, che si pone come obiettivo trasversale quello di sostenere gli adulti ad un uso personale competente ed attento di tali mezzi, per promuovere strategie di protezione di sé e dei propri cari - figli inclusi - per difendersi dalle deformazioni di tale uso, fino agli atti di cyber violenza, e per riflettere sulla necessità di coltivare, riconoscere e sostenere in sé la sensibilità, le capacità critiche e riflessive.

Inoltre, per chi è genitore o educatore, o per chiunque nella sua realtà personale abbia a che fare con minori, obiettivo ulteriore riguarda il confronto sulle modalità con cui affiancare i bambini o orientare gli adolescenti davanti al proprio dispositivo multimediale: occorrono adulti vigili, che diano una presenza con cui condividere l'esperienza, filtrando e selezionando i contenuti fruiti e mediando le relative elaborazioni mentali ed emozionali. Adulti capaci di dare legami significativi, di essere disponibili alla comunicazione, come punti di riferimento fondamentali in un'epoca in cui in cui le relazioni umane sono sempre più "virtuali" e quindi spesso illusoriamente intense ed onnipresenti ma in realtà sempre più inconsistenti.

Di seguito i temi che vengono affrontati negli incontri che si svolgono con l'avvio di spunti di riflessione offerti dal conduttore, cui seguirà ampio spazio per il confronto e la condivisione delle esperienze da parte dei partecipanti:

  • Reale e Virtuale: quale relazione e quale confine tra i due mondi?
  • La Mente nelle mani. Sensazioni, fantasie, emozioni e pensiero nell'uso dei media...
  • I media ed i processi di apprendimento - Risorse e limiti. Ruolo dei genitori e delle istituzioni educative-scolastiche
  • Facebook, WhatsApp... Opportunità e rischi dei social nella socializzazione
  • Media e situazioni a rischio: Cyberbullismo, Sexting, ecc.
  • Video dipendenza

Destinatari

Chiunque interessato, genitori, docenti, educatori operatori che a diverso titolo si interessano ed operano con soggetti in età evolutiva.

Calendario

Il Gruppo cyberambiente: genitori ed educazione su smartphone e computer (Bologna) si incontra per 6 volte con cadenza circa quindicinale nella giornata di venerdì pomeriggio dalle ore 18,00 alle ore 20,00, a partire da settembre 2019, secondo il seguente calendario:

  • 27 settembre
  • 18 ottobre
  • 8 novembre
  • 22 novembre
  • 6 dicembre
  • 20 dicembre

Conduttori

Esperti C.i.Ps.Ps.i.a. in ambito psicoterapeutico e pedagogico.

Sede

Gli incontri si svolgono presso la sede del C.i.Ps.Ps.i.a., in Via Savena Antico, 17 - 40139 Bologna.

Iscrizione

Per iscriversi, oppure per richiedere informazioni, telefonare allo 051.6240016 o compilare il form mail.


PER RICHIESTE E INFORMAZIONI

(con * i campi obbligatori)


Nome*



Telefono



Cognome*



Cellulare*



Email*



Informazioni o richieste*



INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI:


Seguici sulla nostra pagina
FaceBook Cipspsia Community
Condividi